disegno-per-padova-libro-mostra.jpg
giorgio-moroder-1920.jpg
donna-con-bambino-1920.jpg
disegno-per-padova-libro-mostra.jpg

Die erinnerung der Erde La memoria della terra


Kollektion / Collezione 2017

Die Werke / Le opere

SCROLL DOWN

Die erinnerung der Erde La memoria della terra


Kollektion / Collezione 2017

Die Werke / Le opere

Kollektion | Collezione 2017

Anni di guerre, follie umane, sepolte sotto metricubi di terra che celano all´occhio umano la drammaticitá della storia.
La sensibilitá che contraddistingue l´animo dell´artista consente al Taddei di sentire certe negativitá che permeano la terra come una spugna intrisa di sangue...

giorgio-moroder-1920.jpg

conoscere gli altri e' saggezza, conoscere se stessi e' illuminazione


Kollektion / Collezione 2016

Die Werke | Le opere

SCROLL DOWN

conoscere gli altri e' saggezza, conoscere se stessi e' illuminazione


Kollektion / Collezione 2016

Die Werke | Le opere

Kollektion | collezione 2016

... Una nitida oggettività ricostruisce nei dettagli di abbigliamento, pettinatura e luci ritratti di persone di facile identificazione, con le caratteristiche che si imprimono nelle memorie e fanno di una persona “quel” soggetto al quale la mente altrui ritorna.
Attraverso i media i ritratti tornano oggi a noi più volte, passando per tecniche disparate, come proiezioni dell'artista, dell'uomo, della società e dell'epoca in cui viviamo ...

donna-con-bambino-1920.jpg

Das Tägliche Brot | Collezione 2015


Kollection | Collezione 2015

Die Werke | Le opere

SCROLL DOWN

Das Tägliche Brot | Collezione 2015


Kollection | Collezione 2015

Die Werke | Le opere

Kollektion | collezione 2015

“Das Universum existiert nur für das Leben, und alles was lebt, ernährt sich”, schrieb der berühmte französische Politiker und Gastronom Anthelme Brillat-Savarin in seiner „Physiologie des Geschmacks“ im Jahre 1825.

“L’universo esiste soltanto per la vita e tutto ciò che vive si alimenta” Anthelme Brillat-Savarin
Il cibo parla, è in grado di raccontare della natura dei rapporti sociali, di spiegare la loro evoluzione, all’interno di un universo simbolico che è eminentemente legato alla comunicazione ed in particolare alle nostre azioni sensibili di vedere a di gustare.